martedì 29 novembre 2011

Online la petizione “Prima gli elettori”

Con la petizione si chiede al Partito Democratico che si impegni, prima delle prossime elezioni politiche, a organizzare primarie libere e aperte attraverso le quali tutti gli elettori possano scegliere, nei propri collegi, i prossimi candidati a Camera e Senato. In tal modo si restituirebbe ai cittadini la facoltà di decidere da chi essere rappresentati e di partecipare attivamente alla formazione del prossimo Parlamento. Esso, a prescindere dalla legge elettorale che per allora sarà in vigore, non dovrà più per nessuna ragione essere costituito unicamente da nominati.

Vai alla pagina

mercoledì 16 novembre 2011

Prima gli elettori e una proposta di regolamento

Con l’avvio della raccolta firme per la petizione "Prima gli elettori", con cui Prossima Italia chiede al Pd di scegliere i suoi futuri candidati al Parlamento attraverso primarie libere e aperte a tutti i suoi elettori nei territori, non potevamo non abbinare la proposta di regolamento (scaricabile in formato pdf a questo link) che presenteremo e sosterremo in tutte le sedi, locali e nazionali.

Il documento – spiega un regolamento vero e proprio che è stato presentato per la prima volta al "Campeggio del cambiamento di Albinea", lo scorso luglio – circola già da qualche tempo in ambiente Pd, in particolare nelle molte sedi, soprattutto locali, in cui quello delle primarie di collegio è un tema ormai dato per acquisito (anche se, curiosamente, non altrettanto al livello nazionale e nell’attenzione dei grandi media).

martedì 8 novembre 2011

Prima gli elettori!

Sabato 5 novembre, agli esordi, la campagna di raccolta firme per cambiare la modalità di scelta dei parlamentari, all'interno del PD, ma esportabile in ogni partito o movimento, "PRIMA GLI ELETTORI", ha riscosso un grande successo: in due ore i moduli sono finiti.

Non rammaricatevi, chiunque voglia partecipare può scaricare il modulo (o il Kit Primario che inoltre contiene i pdf del manifesto e dei volantini) e continuare sul proprio territorio, nel proprio circolo, tra gli elettori del Pd o allestendo un banchetto nella propria città.

sabato 5 novembre 2011

Occupypd al via la campagna!


"OccupyPd non è una corrente, ma una disposizione dell'animo democratico. E una mobilitazione permanente per cambiare le cose, cambiandole. Altre campagne seguiranno e tutte e tutti potrete partecipare. E fare proposte. E dare risposte all'esigenza di cambiamento che attraversa il Paese."
Sostiene Pippo Civati, ma è il pensiero di migliaia di persone che in questi anni hanno lavorato e stanno lavorando per metter fine al travaglio e togliere finalmente questo PD dalla sala parto!

Sul web è partita da alcune settimane la campagna di pressione per l'abolizione immediata dei vitalizi dei parlamentari e dei consiglieri e si è cominciato a discuterne nei Consigli di molte regioni.

Alla manifestazione nazionale del Pd prevista per oggi, a partire dalle 14,30 parte la campagna di raccolta firme per le primarie per i parlamentari e nelle prossime settimane sarà portata in molte città oltre che sulla piazza più grande: il web.

venerdì 4 novembre 2011

MALTEMPO: CIVATI, BERSANI LANCI APPELLO PER RECLUTARE VOLONTARI


Il comunicato di Giuseppe Civati con precise richieste al Partito Democratico che sottoscrivo e divulgo.



(AGI) - Roma, 4 nov. - La manifestazione di domani del Pd a Roma sia l'occasione non solo per avviare una raccolta di fondi per le popolazioni colpite dalle alluvioni, ma anche per reclutare volontari pronti a partire per la Liguria e la Toscana. A chiederlo e' stato Pippo Civati. "Sono certi che il segretario Pier Luigi Bersani raccogliera' il nostro invito a chiamare a raccolta volontari per aiutare le popolazioni", ha spiegato Civati. Del resto, ha ricordato, "anche Bersani e' stato un angelo del fango" dopo l'alluvione di Firenze del 1966. (AGI) Sab 041841 NOV 11