sabato 29 giugno 2013

Un’estate nel segno di Bobo. Dal 29 giugno fino al 6 ottobre mostra antologica dedicata a Sergio Staino al Museo della Satira di Forte dei Marmi.

Un’estate nel segno di Bobo. E’ quella che si appresta a vivere il Museo dal 29 giugno fino al 6 ottobre con la mostra antologica dedicata a Sergio Staino, uno dei grandi autori italiani di satira e di fumetto. La mostra antologica dedicata al disegnatore Sergio Staino si inaugurerà alla presenza dell’autore e dell’amico Paolo Hendel, sabato 29 giugno alle ore 18.30 al Museo della Satira di Forte dei Marmi.
L’esposizione proporrà una ricca selezione della sua vastissima produzione, dalle prime tavole apparse su “Linus”, nel 1979 al suo stretto rapporto con “L’Unità”, superato l’iniziale scetticismo sulle possibilità di ironizzare dal podio di un organo di partito, alle numerose collaborazioni attuali, dal “Corriere della Sera” al “Venerdì di Repubblica”.
Uno Staino dunque a 360° che ha diretto inserti, giornali satirici, film, e pubblicato migliaia di disegni nei quali ha descritto se stesso e i turbamenti della sua generazione sessantottina attraverso il personaggio di Bobo.
Come scrive Umberto Eco, nella presentazione in catalogo, “Ciascuna pagina di Staino rappresenta un grido di dolore, un pallido anelito di speranza, un inferno di delusioni, una caparbia volontà di non passare nonostante tutto dall’altra parte”,  e ancora “In ogni caso il messaggio di Bobo è: abbiate il coraggio di dirvi disperati, abbiate l’orgoglio testardo di essere dei perdenti. La vittoria non è un fine ma solo un doloroso e onesto stato d’animo”.